Ultima modifica: 8 Dicembre 2021

Scuola Infanzia Munari

Giardino

La scuola dell’infanzia, costruita nell’anno 1988, è sita nel Quartiere di Colline.

La scuola Munari è costituita da tre sezioni di 25 bambini di tre, quattro e cinque anni.

La scuola è composta da:

• una zona filtro di accoglienza dei bambini;

• 3 sezioni, rispettivamente per i bambini di 3,4 e 5 anni. Le sezioni sono allestite per rispondere ai bisogni dei bambini, in base alla loro età.

• un refettorio;

• 2 locali per i servizi igienici;

• una stanza magica polivalente. Al mattino la stanza viene adibita a spazio motorio e psicomotorio, essendo provvista di un grande specchio e di tende che rendono possibile oscurarla per utilizzare proiettori per giochi di immersione in immagini e colori. Nel pomeriggio, il locale è adibito ad ambiente per il riposo dei più piccoli.

• un salone multifunzionale nel quale possono essere svolte attività varie, quando possibile a classi aperte. Lo spazio è anche utilizzato per canti e feste rivolte ai bambini, come momento di condivisione e conoscenza tra bambini di età diverse(quando possibile).

• un piccolo ambiente per il materiale e ad uso ufficio;

• un locale ad uso cucina e spogliatoio per il personale ATA, non accessibile ai bambini;

• servizi igienici;

• un ampio giardino con spazi riservati alle singole sezioni e spazi comuni. Il giardino rappresenta un vero e proprio spazio ludico-didattico, dove i bambini compiono esperienze sensoriali e motorie all’ aria aperta.

La scuola funziona dalle 8.00 alle 16.00 dal lunedì al venerdì . All’inizio dell’ anno sono dedicate 2 giornate esclusivamente ai bambini di tre anni, affinché possano vivere in piena serenità tutti gli spazi e conoscere l’intero personale scolastico.
Lo “star bene a scuola” è promosso anche da da un ambiente caratterizzato da spazi strutturati in modo da rispondere alle esigenze dei bambini in ogni fascia di età. Il modo in cui gli spazi sono organizzati, forniscono ai bambini una prima idea di come stare a scuola. Le sezioni e gli altri ambienti non rispondono a criteri di casualità, ma sono organizzati per offrire ai bambino occasioni di esperienze motorie e sensoriali, favorire le relazioni(con spazi- incontro corredati da tappeti o panche, in base all’età dei bambini).Gli spazi comuni(salone e mensa)favoriscono l’ incontro tra bambini di età diverse, stimolando alla collaborazione ed alla cura dei più piccoli.

La scuola Munari propone ormai da anni un progetto denominato “Una storia dentro la scuola”, destinato alle famiglie, con il quale si propone l’ obiettivo di far conoscere alle famiglie metodologie e contenuti delle attività didattiche proposte ai bambini, con riferimento alla programmazione in corso. Il progetto rappresenta un momento di conoscenza che rafforza il comune intento educativo tra scuola e famiglia: promuovere la crescita del bambino. Anche il mercatino dell’8 Dicembre rappresenta un momento  di collaborazione tra scuola e famiglia, che contribuisce all’allestimento di un banchetto con manufatti dei bambini e prodotti artigianali elaborati da genitori e nonni. In questa occasione la scuola esce sul territorio, rendendosi visibile nel quartiere. Infine l’open day, effettuato nel mese di Dicembre permette ai genitori intenzionati ad iscrivere i figli nella scuola , di conoscere spazi e personale scolastico. Questi momenti, mostrano il nostro operato, rassicurano le famiglie e  contribuiscono a rendere la scuola un luogo sereno in cui crescere.

Una caratteristica della scuola Munari è la realizzazione di una programmazione comune alle tre sezioni incentrata su una storia. Tale programmazione prende avvio nel mese di Gennaio, ed è sottesa dalla teoria della Globalità dei linguaggi, sia nei valori fondanti (centralità della persona, principio del piacere, diversità ed integrazione),che nelle metodologie(comunicazione  attraverso tutti i linguaggi espressivi).La programmazione si conclude con uno spettacolo dei bambini di 5 anni(molte volte teatrale) riassuntivo del percorso didattico. Anche il Natale rappresenta un momento di condivisione tra le tre sezioni che insieme preparano una festa aperta alle famiglie dove ogni gruppo di bambini apporta il proprio contributo con canti e filastrocche. Il tutto sullo sfondo di filmati che mostrano i bambini a scuola nello svolgimento di attività di routines o didattiche. Il Carnevale è un altro momento in cui le sezioni si aprono ed insegnanti e bambini festeggiano insieme, con giochi tradizionali(pentolaccia) e balli nel salone della scuola. Al termine dell’anno scolastico è prevista una gita di tutta la scuola con la partecipazione dei bambini, dei genitori e del personale scolastico. Si tratta di un momento di incontro tra scuola e famiglia in destinazioni nelle quali sono previste attività didattiche e momenti informali di gioco.